20091124

Pandemie


Dopo l'influenza un'altra terribile pandemia rischia di far venire i capelli bianchi ai ragazzi del ministero della salute. Una vecchia piaga mai diagnosticata come malattia rischia nei mesi primaverili di azzerare le capacità produttive del mondo industrializzato. Si tratta del terribile morbo delle erezioni stagionali. Basterà una scollatura, una spalla scoperta e i vostri pantaloni mostreranno tutti gli imbarazzanti effetti del male.

Ma già da oggi possiamo combattere questo fastidioso morbo con una recente scoperta scientifica; il Moscex. Un goccio di Moscex e niente più pensieri sconci per 12-14 ore. E' sufficiente un cucchiaino la mattina e uno dopo pranzo e al "migliore amico dell'uomo" non resterà che starsene tranquillo nei suoi comodi boxer. I medici consigliano di utilizzarlo fin da ora, perché prevenire è meglio che curare. Ma sentiamo alcune testimonianze reali come la mia somiglianza con Brad Bitt.


Alessandro (Torino): "Ogni volta che facevo un aperitivo ero costretto a guardare fissamente il mio moijto per non avere una evidente erezione. Le ragazze pensavano che fossi un asociale. Poi ho scoperto Moscex, e da ora posso fissare una sesta di reggiseno senza scompormi. Moscex ha migliorato la mia vita sociale. Ora non esco mai di casa senza"


Stefano (Pisa): "All'università ero diventato lo zimbello delle mie compagne. Le vedevo sempre ridacchiare indicandomi. Non sapevo a chi rivolgermi. Pensavo di essere malato. Poi il medico di famiglia mi ha spiegato che è un disturbo comune e che si può curare semplicemente con un cucchiaino di Moscex. Ora finalmente posso studiare senza distrazioni e le mie compagne non mi deridono più".



Wikipedia aggiunge che "l'erezione del pene" è un disturbo a carico dell'apparato genitale maschile, che provoca un irrigidimento dello stesso e in seconda battuta problemi di socializzazione e -se non curato- procura cefalee, disturbi della concentrazione, ansia, e in casi più gravi malattie veneree e gravidanze indesiderate. Il 70% della popolazione maschile soffre di questo disturbo, ma la maggior parte di questi non ne parla per pudore, rischiando così di cronicizzare il male. L'erezione del pene è il disturbo più diffuso tra i giovani maschi.


Quante cose si scoprono leggendo Wikipedia quando si è senza un lavoro. Corro subito a comprare un flacone di Moscex.



5 commenti:

tore ha detto...

Ciao,
che dire....?:)))) sto ancora ridendo.....Ho scoperto solo ora di essere ammalato!Oddio sarò grave?Almeno una volta al giorno soffro del "disturbo"...quante gocce devo prendere?

Kazu ha detto...

Tore cucchiaini, non gocce! A mio marito servirebbe una scatola al giorno :D

mamoru (ただいモード) ha detto...

A proposito di gravi diturbi: io sto ancora cercando di smettere di lavorare, le ho provate tutte, mi sa che mi tocchera' entrare in comunita'....

mamoru (ただいモード) ha detto...

ah, tornando on topic, the interwebs has the solution...
la scienze corre in ns. aiuto con http://www.youtube.com/watch?v=P8NefAsxVwQ

XD

Mu ha detto...

@tore
hai visto? fai attenzione e rivolgiti al tuo medico, lui può aiutarti a risolvere il problema. Non sai quanti uomini credevano di essere sani.
@kazu
una scatola intera? ahahah. E' quello che pensa mia moglie di me... henna gaijin. Ma io le dico: non sono strano, sono solo malato. ^_^
@mamoru
oooh, wow! devo averlo visto in un filmato porno. Ma in realtà quello strumento peggiora la malattia, nonn ti guarisce eh. Non c'è davvero cosa che tu possa fare da solo che la tecnologia non ti possa far fare pagando una cifra spropositata